Le scottanti rivelazioni del guerrigliero dell’Isis non sono poi così scottanti. La morale? Vietato fermarsi al titolo.

Secondo StopEuro (poi ripreso da InformarePerResistere), un “comandante pachistano del califfato” avrebbe ammesso che l’Isis viene finanziato dagli Stati Uniti. O, quanto meno, così fa pensare questo loro titolo:

“Gli Stati Uniti ci finanziano”. La rivelazione di un guerrigliero dell’Isis

Le cose cambiano leggermente quando ci si confronta con la fonte originale. E, a voler ben vedere, anche addentrandoci nell’articolo di StopEuro, che contraddice il suo stesso titolo.  Continua a leggere